CLICCA QUI PER SCARICARE IL VIDEO
Domenica 28 aprile h. 8,30 è stato messo in onda su Rai Yo Yo il video Avis "Rosso Sorriso - La meraviglia del donare", dedicato alla scuola e alle famiglie con l'obiettivo di promuovere la cultura del dono e sensibilizzare all'altruismo e alla responsabilità.

Il progetto "Rosso Sorriso" firmato Avis Nazionale e Avis Provinciale Bergamo, con la collaborazione di Rai Yo Yo e del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca è una storia di altruismo, amore e responsabilità per spiegare ai più piccoli - ma non solo - la bontà della donazione, attraverso una favola e il gioco.

Scritto e interpretato da Oreste Castagna, che si è avvalso della collaudata tecnica narrativa del ‘raccontamani’, il programma è patrocinato dal MIUR con l’obiettivo di promuovere, nei bambini in età scolare, la formazione alla cittadinanza attiva per mezzo della conoscenza del concetto di solidarietà e gratuità, e promuovere indirettamente nelle famiglie di provenienza la donazione di sangue. Nel paese di Pallidonia tutti gli abitanti sono pallidi, tristi e seri. Il re del paese è preoccupato, i pochi bambini sono emaciati e svogliati, e per questo emana un editto: chi riuscirà a far tornare il sorriso e i colori nel paese di Pallidonia avrà una grande ricompensa. Da varie contrade si presentano dottori, pittori, musicisti, ma tutti falliscono e il paese ingrigisce sempre più. Infine giunge un contadino dalla Valle del Riso dove tutto è allegro e colorato, e dove le case non hanno porte con le serrature. Infatti lui coltiva il buonumore, piantagioni di piccoli fiori rossi che solo a guardarli si sorride felici. Il re chiede di avere i semi di questi rossi fiori dell’allegria, ma il contadino propone di incontrare gli abitanti del regno. A tutti consegnerà i semi rossi, ma per averli gli abitanti devono superare tre prove che fanno ridere. Alla fine delle prove il contadino porta un sacco pieno di piccole palline. Sono il seme della felicità degli abitanti. Basta piantarli e nasceranno fiori rossi da regalare a chi è un poco pallido e triste. Il re accoglie il regalo, il paese diventa una terra ridente ma il contadino non vuole ricompensa: il suo è un dono e la ricompensa è vedere gli abitanti sorridere felici. Perché ridere fa buon sangue e il sangue è così buono che è bello regalarlo a qualcuno. Così regalare i fiori rossi è il più bel regalo che puoi fare.

La meraviglia del donare spiegata ai più piccoli attraverso una favola. Il progetto “Rosso Sorriso” firmato Avis Nazionale e Avis Provinciale Bergamo, con la collaborazione di Rai Yo Yo e il patrocinio del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca è una storia di altruismo, amore e responsabilità per spiegare ai più piccoli – ma non solo – la bontà della donazione, attraverso una favola e il gioco.

“Rosso Sorriso – La meraviglia del donare” è infatti una produzione multimediale che verrà distribuita nelle scuole primarie di tutta Italia attraverso le 3.200 Avis comunali. La partecipazione della Rai, mossa dall’attenzione e dall’impegno che la contraddistinguono verso la cittadinanza attiva e il sociale, si è dimostrata attraverso la messa in onda domenica prossima, 28 aprile, alle ore 8.30 su Rai Yo Yo (Canale della Direzione Rai Ragazzi) della favola scritta dagli autori Rai Silvia Barbieri e Oreste Castagna e interpretata proprio da quest’ultimo, volto celebre della Melevisione. Il progetto vede inoltre la collaborazione del cartoonist Bruno Bozzetto, sempre in prima linea nell’affrontare tematiche sociali e di solidarietà, che ha disegnato il logo di Rosso Sorriso.

“Da ben 86 anni AVIS è impegnata nella promozione della donazione di sangue ed emocomponenti – commenta Vincenzo Saturni, Presidente di AVIS Nazionale. In questa costante opera di sensibilizzazione, particolare attenzione è stata sempre rivolta alle nuove generazioni. Il progetto di “Rosso Sorriso” ben si inserisce in tale percorso dal profondo valore sociale, etico e civico, in cui il dono è espressione concreta di valori come la solidarietà, la generosità e la responsabilità che sono alla base della cittadinanza attiva”. 

“Con questo progetto abbiamo risposto ad un’esigenza del territorio: le Avis comunali ci chiedevano di poter entrare nelle scuole per parlare con i bambini ma anche con le famiglie attraverso una modalità innovativa. L’incontro e la sintonia con Oreste Castagna, maestro dell’arte del racconto si più piccoli e ai genitori, hanno chiuso il cerchio e dato vita al progetto”, ha dichiarato Oscar Bianchi, Presidente provinciale Avis Bergamo.

Oltre alla favola, che attraverso la metafora del regno di Pallidonia spiega il senso del donare, il dvd Rosso Sorriso contiene due percorsi didattici e ludici:

- Il laboratorio manuale indica, attraverso l’uso fantastico di materiale cosiddetto “povero”, la costruzione di oggetti e degli elementi del racconto.

- Il secondo laboratorio propone giochi teatrali che permettono di ricreare un clima di fiducia attraverso l’idea di festa, avvicinando ciascuno al desiderio e all’attitudine del dare.

(Vedi anche: Notizia su AVIS.IT, Comunicazione su ISTRUZIONE.BERGAMO.IT)